martedì 12 ottobre 2010

MP3... co' 'sta dritta è ancora più facile



Una delle rivoluzioni tecnologiche di questo periodo a cavallo tra il XX e il XXI secolo ha riguardato di sicuro la musica.
Quando ero bambino (anni 70) ascoltavamo la radio e i dischi di vinile.
Poi, con l'avvento degli sterei compatti con il mangianastri, dove si potevano registrare le musicassette, si cominciava già a fare quella che oggi chiamano "pirateria musicale".
In seguito, con l'introduzione dei CD nel mercato, la qualità del suono migliorò sensibilmente così come cominciò a diventare veramente un lusso potersi permettere i CD originali.
E così nacquero addirittura negozi musicali (ben presto fatti chiudere), che affittavano CD ed avevano per clienti coloro che non si potevano permettere l'acquisto, ma che, comprando una buona musicassetta vergine e affittando l'album preferito con poche migliaia di lire, avevano la possibilità di ascoltare l'ultima uscita sia a casa che in macchina!!!
Nell'ultimo periodo, con la crescita e la diffusione di Internet ecco la vera rivoluzione del nuovo millennio: il fire sharing ovvero lo scambio di files (musica, film, programmi etc..) tra gli utenti della rete con programmini gratuiti da scaricare.
Sicuramente in questi ultimi 10 anni le cose sono profondamente cambiate.
Non ci sono più i negozi che vendono CD: qui a Roma li puoi comprare solo in qualche libreria famosa in centro oppure dentro gli ipermercati, ma sono sempre molto cari.
In ogni quartiere, ci sono venditori ambulanti con CD e DVD pirata, dove oltre al rischio deprennenasòla devi stare pure incampana ai pizzardoni chesetebeccanotefannopureilmultone.
Ti accorgi che i gruppi musicali non fannopiùnalira con le royalties dall'esorbitante aumento dei prezzi dei concerti...
Per vedere dal vivo il tuo gruppo preferito tepartonopiùde50euridebijetto e nuntepoimancomove: il più delle volte ormai devi stare seduto e rinchiuso in un settore...
Per sentirti la musica non rimane altro che scaricare da Internet in formato mp3 e comunque, devi avere una connessione veloce, capirci un pochettino e quindi perderci un po' di tempo, condividere i tuoi files, metterti in fila e rischiare, nell'attesa che il download sia completato, di beccarti qualche virus...
Molto meglio, acquistare un capiente hard disk esterno e portarselo dietro specialmente quando si va a casa di amici.
Ormai quasi tutti abbiamo nel nostro pc una tale quantità di Gb di musica che neppure in più vite riusciremo mai a sentire tutta...
Basta collegarsi con la porta USB e... tac! In pochi minuti abbiamo musica nuova da ascoltare per anni!!!
Dulcis in fundo, la dritta di questo post, cioè lo spunto reale che mi ha fatto cominciare a digitare.
Quando voglio immediatamente una canzone in formato mp3, vado su youtube (a proposito questo è l'indirizzo del mio canale: http://www.youtube.com/user/atutttogas?gl=IT&hl=it) con la ricerca web di realplayer.
Dopo essermi assicurato che i brani che fanno da colonna sonora al filmato sono di pubblico dominio, mi scarico il filmato con l'audio che sto cercando e poi, in pochi secondi, sempre con realplayer, lo converto in mp3 ed il gioco è fatto!!!

Lo 

1 commento:

  1. Ultimo aggiornamento per scaricare musica.
    Con YouTube mp3 finalmente si puo'!!!

    YouTube mp3 è il più accessibile servizio online per convertire file video in mp3. Non è necessario alcun account, l'unica cosa che serve è un URL di Youtube. Inizieremo quindi a convertire la traccia audio del tuo file video in mp3 non appena l'avrai inserito, a quel punto sarai in grado di scaricarlo. Questo servizio è unico nel suo genere infatti il processo di conversione è svolto interamente dalle nostre infrastrutture e tu dovrai solamente scaricare il file audio dai nostri server. Dato che il nostro software non dipende dalla piattaforma poi utilizzarlo tranquillamente con un Mac, un PC con Linux o perfino un iPhone. Tutte le conversioni avverranno in alta qualità con una velocità di trasmissione di almeno 128 kBit/s. Non ti preoccupare, il nostro servizio è completamente gratuito. Per ogni video il software necessita 3 o 4 minuti.
    Questo il link:
    http://www.youtube-mp3.org/it

    RispondiElimina